Aieta - Cosenza la Guida e gli Hotel
Booking.com

GUIDA DI AJETA

aieta   calabria

Aieta è un borgo di 815 abitanti in provincia di Cosenza. Il suo nome deriva da “aetos”, che in greco significa aquila, animale anticamente presente nella zona dell’antico centro abitato, che si trovava sul Monte Calimaro. Le origini di Aieta sono antichissime, infatti stando ad alcuni ritrovamenti la zona era abitata già nel paleolitico e nel neolitico, ma si hanno resoconti anche della presenza dei Greci (VIII – VI secolo a.C.) e dei Romani. Tra il IX e il X secolo, la popolazione di Aieta dovette spostarsi dal Monte Calimaro a causa di calamità naturali, fino a stabilirsi in quello che è l’attuale borgo. 




MARATEA HOTEL MARE


HOTEL AIETA


Hotels e  B&B e  Agriturismi di Aieta e dintorni, con anche case in affitto per le vacanze. 

Descrizioni complete dei servizi offerti con le foto;  potete inoltre verificare i prezzi e prenotate anche senza penalità di recesso.  

Consulta qui l'elenco degli  Hotel di Aieta e dintorni. 



cosa vedere e cosa fare ad Aieta

aieta palazzo calabria

Passeggiando per le vie di Aieta non si può fare a meno di notare l’imponente Palazzo Martirano-Spinelli, di epoca rinascimentale, fatto costruire nel XVI secolo dai Marchesi Cosentino; nel 1913 è stato dichiarato monumento nazionale, e nel 1980 è diventato la sede del Comune di Aieta. Al centro della facciata si trova un loggiato con archi e colonne fatti della tipica pietra grigia locale, con le torri di guardia ai lati e la colombaia, dove venivano allevati i piccioni viaggiatori, che venivano utilizzati per le comunicazioni; il Palazzo è uno dei rari esempi di edilizia civile della Calabria del 1500. Molto interessante anche la Chiesa di Santa Maria della Visitazione, costruita sul sito di un’antica chiesa di epoca normanna: al suo interno, oltre ai dipinti dell’artista napoletano Fabrizio Santafede, si trova un bellissimo organo dipinto di fine Seicento, recentemente restaurato.
Per coloro che vogliono staccare dalla frenesia della vita quotidiana, Aieta è il posto perfetto: infatti poco distante da essa si trova il Parco Nazionale del Pollino, ideale per chi ama fare trekking ed escursioni, anche in mountain bike, ma data la natura variegata del parco, sono tante le attività che è possibile praticare al suo interno, dall’alpinismo, al rafting, allo sci di fondo (qui si trovano cime che superano i 2.000 metri), river tubing e speleologia; a questo proposito merita una visita la Grotta del Romito, sito risalente all’Età Neolitica, di particolare interesse per i tanti ritrovamenti e graffiti che la caratterizzano. Inoltre, sul Monte Calimaro è possibile visitare i resti dell’antico insediamento di Aieta Vetere, molto interessante. Ma Aieta è anche il posto ideale per chi ama il mare: dista infatti pochi chilometri da Tortora Marina e Praia a Mare, dove il mare è di una bellezza mozzafiato, con scogliere ed insenature naturali che si alternano a lunghi tratti di spiagge sabbiose. Qui si possono fare gite in barca, che permettono di fare il bagno in acque limpidissime, di fare snorkeling per ammirare i fondali, particolarmente ricchi di vegetazione marina e pesci. Per coloro che amano fare immersioni, il mare qui è un vero paradiso: in questa zona si trovano infatti grotte sommerse e tunnel, e se ci si spinge fino a Scalea, si può esplorare il relitto sommerso del mercantile Lilliois, a 60 metri di profondità.




EVENTI E MANIFESTAZIONI

AIETA EVENTI RINASCIMENTO

Vari gli eventi che si tengono ad Aieta durante tutto l’anno: 
  • a fine luglio si svolge la Sagra dei Prodotti Tipici, con stand per le vie del paese che permettono di conoscere e assaggiare i prodotti tipici della tradizione aietana, come pancetta, capocollo e soppressata, ma anche pane e dolci tipici; 
  • i primi di agosto c’è la Sagra del Cinghiale, con stand enogastronomici e di artigianato locale per le vie del borgo; 
  • ad inizio settembre, c’è la Notte delle Candele, durante la quale, per chiudere la stagione estiva, l’intero borgo si accende delle luci di centinaia di candele e lanterne, il tutto con l’accompagnamento della musica della tradizione popolare.
  • L'Associazione CENTRO RINASCIMENTO   - www.centrorinascimento.it  - ha per finalità la diffusione della cultura e delle informazioni sul Rinascimento nel meridione d'Italia e organizza il  programma “Aieta Rinascimento”  rappresentato dalla “Giornata del Rinascimento” che si svolge nella prima decade di Agosto : rievocazioni storiche con cortei, sbandieratori, musici, spettacoli tematici, giullarate, rappresentazioni teatrali, attività artistiche di strada, degustazioni. 


Dove si trova - come arrivare


COME ARRIVARE

IN AUTO - Uscita Lagonegro Nord-Maratea dell'Autostrada A2 del Mediterraneo e poi proseguire sulla Strada Statale  585 , poi proseguire per Strada Provinciale 13  per il centro di AIETA

IN TRENO: Stazione di Praja-AietaTortora

IN BUS - Autolinee locali e regionali da Lagonegro, Cosenza, Maratea. Fermata a Praja per autolinee interregionali e internazionali ( vedi BUS)



info e recapiti utili


MUNICIPIO
Piazza Mons. Lomonaco, 11 
Tel. +39 0985.71016
 www.comune.aieta.cs.it
 

ASL

Guardia Medica - Via Arciprete Moliterni- Tel. +39 0985 71020

INFO
km da Maratea:13
Altitudine: mt 524  slm  (115/1460)
CAP: 87020
prefisso telefono :0985
Abitanti: aietani




Informazioni Turistiche

logo

Telefono: 895 895 5586

Servizio attivo dalle 9 alle 17  - tutti i giorni escluso Domenica e Festivi . 

dettagli costi