SALUTE IN VACANZA


Viaggiare senza problemi

La salute in Viaggio

Suggerimenti, informazioni, consigli e raccomandazioni sulla salute per andare in vacanza in tutta tranquillità.

Questa Guida non è un manuale medico: vuol essere invece una piccola raccolta di notizie utili per i problemi e i disturbi che possono esserci in un viaggio e durante una vacanza.

Per prepararsi al meglio e per conoscere .  



Clima e Salute

L'aereo ci permette di passare da un clima all'altro in brevissimo tempo e ciò non lascia indifferente la salute del nostro organismo.

Gli attuali mezzi di trasporto ci proiettano con incredibile facilita’ e rapidita’ in ampi spazi nell’arco di tempo molto breve.  

In questi spostamenti l’organismo subisce delle sollecitazioni a volte non proprio piacevoli dalle improvvise variazioni di clima o da un accelerato attraversamento di vari fusi orari (jet lag sindrome). 

Da qui la necessita’ di imparare a conoscere le zone climatiche dove si viaggia per cercare di ridurre lo stress psico-fisico e facilitare l’adattamento corporeo.  



Viaggiare in aereo

viaggiare in aereo

 

 Qualsiasi sia la destinazione , un viaggio va preparato con calma e meditato per viaggiare in salute e abbandonarsi al fascino dell’avventura senza rischiare il proprio benessere.  
 
Le vaccinazioni e le profilassi specifiche vanno assolutamente previste in tempo utile, bastera’ rivolgersi ai Servizi di igiene e profilassi dell’AUSL territoriale, avendo ben chiara la destinazione e richiedendo poi attestazione delle vaccinazioni eseguite.  


E’ utile predisporre e comporre un Kit sanitario per la profilassi sul posto, tutela igienica, necessita’ personali e impostazione prime cure; eventualmente costituito da due buste da toilette trasparenti e con zip: una con medicinali e una con materiale da medicazione. 

Nel caso di persone con patologie croniche, ad esempio i diabetici in trattamento insulinico, chiedere al proprio Medico curante una breve relazione circa lo stato clinico e la terapia (in lingua inglese per i viaggi all’estero).  


Ricordarsi inoltre di portare con se’ anche fotocopie del libretto sanitario, dell’ attestazione delle vaccinazioni fatte necessarie per il viaggio, dei contratti assicurativi stipulati per la copertura sanitaria in viaggio, oltreche’ una fotocopia del passaporto da tenere separatamente dal passaporto stesso.  


Non lasciare nulla al caso ma preparandosi in maniera accurata, avendo gia’ nozioni sulla localita’, sul fuso orario, sulla stagione locale, sul momento politico ( a scanso di equivoci) significa , sul posto, trovarsi piu’ facilmente a proprio agio e rischiare il meno possibile traendo il maggior piacere e vantaggio dal naturale rilassamento che produce lo spostarsi di casa, modificare le proprie abitudini quotidiane e cambiare clima.