PASSAPORTO : come fare per averlo  o quando rinnovarlo

Passaporto, come  farlo e quando rinnovarlo

passaporto italy

Sia che siate in procinto di andare al Mare o in montagna, a New York o in Brasile dovete cominciare a pensare, oltre al biglietto e agli Hotel , anche al Passaporto. 

Ricordatevi che i tempi possono variare a seconda dall’ufficio a cui vi rivolgete  e a quanto arretrato di lavoro questo ha. In generale i tempi possono variare  da qualche giorno a varie settimane per ottenere il documento che vi permette di fare il viaggio. 

E' importantissimo poi  , nel caso voi abbiate già il passaporto , controllare la data di scadenza. 

Non dimenticate che non è più possibile rinnovarlo e che, nel caso fosse scaduto, dovrete richiederne l’emissione di uno nuovo. Ancora, sappiate che se il documento scade prima dei prossimi sei mesi, può essere ritenuto un documento scaduto a tutti gli effetti: servirà ancora a testimoniare l’identità del proprietario  ma non potrà essere usato per l’espatrio.



Come Richiedere Il Passaporto

Puoi fare la richiesta direttamente online per fissare un appuntamento per il giorno e l'orario prestabilito in cui  presentare la domanda per l'emissione del passaporto
In questo modo potrai gestire al meglio il tuo tempo evitando code e le lunghe attese negli uffici . 
Ecco la pagina della Polizia di Stato  dove potrai registrarti e scegliere comodamente giorno e ora del tuo appuntamento. 

Nel caso in cui non ci fossero disponibilità, è sempre possibile rivolgersi alla Questura o al commissariato di zona, oppure ai carabinieri del tuo comune , tenendo presente però che in questo modo  i tempi si prolungheranno. 

Ma se lo fai per tempo forse è la soluzione più comoda nel caso tu fossi lontano dagli Uffici.



 
Documenti necessari per richiedere il passaporto

Fatta la prenotazione prepara  la documentazione da presentare allo sportello:


  • Il modulo della richiesta di passaporto stampato e compilato; 
  • Una fotocopia del documento di riconoscimento (unitamente al documento originale);
  • Due fototessere identiche e recenti, ricordando che è richiesto che il soggetto venga fotografato in primo piano, su sfondo bianco e senza indossare accessori che alterino la fisionomia del viso. Visita il  sito della Polizia di Stato dove puoi trovare la pagina con  le linee guida per realizzare le foto in modo corretto;
  • La ricevuta di pagamento di 42,50 euro per il passaporto ordinario. Il versamento va effettuato esclusivamente mediante bollettino di conto corrente n. 67422808 intestato a: Ministero dell’Economia e delle Finanze – Dipartimento del tesoro. La causale è: “importo per il rilascio del passaporto elettronico”. È possibile utilizzare i bollettini pre-compilati distribuiti dagli uffici postali;
  • Un contrassegno amministrativo da 73,50 euro che può essere acquistato presso le rivendite di valori bollati e i tabaccai.



Consegna del passaporto. Modalità e tempi

Dopo aver completato l'inserimento della domanda, messo le firme e rilevate  le impronte digitali, il funzionario ti informerà sui  tempi necessari per l’elaborazione e la consegna del documento. 

Ricorda ancora una volta che i tempi possono variare, in funzione dell'ufficio di emissione del passaporto,  da qualche giorno fino , in casi limite, anche a un mese. 

Nel caso abbiate necessità di ricevere il passaporto  in tempi brevissimi, potete  richiedere la  procedura d’urgenza col documento che attesti la partenza imminente ( a titolo di esempio il biglietto aereo). 

Per il recapito è infine disponibile il  servizio “Passaporto a domicilio”, attraverso il quale il passaporto  viene consegnato  direttamente al tuo indirizzo, al costo di 8,20 euro.