NEWS TURISMO

NEWS ITALGUIDE


Le ultime notizie di interesse turistico per organizzare al meglio il tuo viaggio! 

La raccolta delle News Turismo pubblicate su ItalGuide.com


Visto per i viaggi in Cina

news turismo

Non è più necessario inviare il passaporto in originale per ottenere il visto per un viaggio in Cina.
E' sufficiente registrarsi on line  sul sito www.vistocinadiretto.com , compilare il modulo online dopo avere scansionato il passaporto e avere memorizzati sul proprio PC il biglietto aereo e la prenotazione alberghiera.
Per ottenere il visto poi bisogna pagare i diritti pari a 79 € attraverso carta di credito o paypal oppure  con bonifico bancario;   sette giorni circa prima della partenza il visto viene recapitato da un corriere direttamente a casa. Attualmente il servizio è dedicato solo alle Agenzie di Viaggio ma si possono chiedere info via email  sul come fare per i privati che vogliono organizzare da soli il viaggio.


 modifiche al Visa Waiver Program 
il programma per entrare in USA  senza visto

news turismo

Il Bureau of Consular Affairs del Dipartimento di Stato americano chiarisce che  i cittadini di Paesi aderenti al programma, e quindi anche l' ITALIA  che abbiano effettuato viaggi in Iran, Iraq, Sudan o Siria  a partire dal 1 marzo 2011 non saranno ritenuti più idonei a viaggiare e a essere ammessi negli Stati Uniti.

Sono previste delle deroghe per alcune categorie speciali , come giornalisti, che però devono comunque passare dal visto dell'Ambasciata.

Prima di organizzare un viaggio, i soggetti attualmente in possesso di autorizzazione Esta sono invitati a controllarne lo status sul sito Cbp: https://esta.cbp.dhs.gov.


Prevenzione e imprevisti

VIAGGI  assicurazioni

 
"Te l'avevo detto !" 


Quanti di noi hanno dovuto sentire con amarezza questa frase nel momento in cui , durante il viaggio , accade qualcosa di inaspettato o di molto vicino all'incoveniente grave o peggio ancora al disastro.  Qualcosa del tipo : ritardi e perdite di coincidenze, perdite di bagaglio , sbagliare strada , mangiare qualcosa di sbagliato e così via.
Niente paura : esperti di viaggio ( e per fortuna anche bravissimi scrittori ) ci hanno detto che non esiste viaggio senza imprevisto e che il pensare che tutto fili liscio è pura illusione. 
Allora l'unico consiglio che mi sento di dare è questo: conservate le vostre energie nell'affrontare gli imprevisti e le contrarietà durante il viaggio, non sprecatele nel recriminare o rimproverare chi vi è vicino. 
E , aggiungo , se siete scaramantici prima di partire stipulate anche una polizza di assicurazione: non si sa mai! 
 
Jean Marout